Libriamo 2014

top lib14 fine

Si è concluso Libriamo: 10 giorni di promozione della lettura cominciati il 12 dicembre e terminati domenica 21. Le iniziative sono state molteplici e hanno coinvolto soprattutto le nuove generazioni. Infatti più di 300 bambini provenienti dalle diverse scuole elementari hanno partecipato ai tre incontri a loro dedicati, ascoltando le storie animate dagli attori della compagnia Il Carro dei Comici.

60 studenti provenienti dal liceo hanno invece preso parte ad una delle giornate in biblioteca incontrando l’attore Francesco Tammacco e la direttrice editoriale della Meridiana, Elvira Zaccagnino. Ulteriore spazio dedicato ai giovani è stato quello coordinato da Pasquale Braschi, il quale ha intervistato e presentato la prima opera di due scrittori ventitreenni, Ruggiero Signoriello e Giovanni Mennuni.

Sono stati presentati al pubblico anche il libro “La letteratura al tempo di Facebook” di Trifone Gargano, il 5° volume di “Figli e Fogli del Casale”, il libro scritto dai fratelli Caprio “Non c’è cuore. Cinico ritratto di scuola” e la rivista “Ossigeno” nata dal seminario di scrittura creativa Non perdiamoci Rivista. I cittadini hanno avuto l’opportunità di incontrare, tramite i diversi eventi, i giornalisti Tony Di Corcia, Valentino Losito, Salvatore Giannella, il libraio Gianluca Rossiello e i numerosi attori, scrittori e poeti che vi hanno preso parte.

Due tra le iniziative più innovative e ben accolte sono state senza dubbio il Poetry Slam, la gara di poeti curata dalla LIPS e coordinata da Andrea Bitonto, che ha coinvolto autori di paesi ed età diverse e che ha visto il poeta Peppino Lupo vincitore ed infine l’esperienza di barbonaggio teatrale con la leccese Compagnia Ammirata di Ippolito Chiariello.

 

Galleria 

 

 

 email2png