Libriamo 2010

L’attore Ippolito Chiarello ha allietato i clienti (e non solo) della libreria Gutenberg con un reading appassionante. Una chiusura in grande stile e un arrivederci all’anno prossimo Lecce.

Ippolito Chiarello a LecceScorrono i titoli di coda sul programma di LibriAmo. Teatro dell’ultimo atto la libreria Gutenberg di Lecce, dove moltissimi clienti, ma anche semplici passanti che si trovavano in via Cavalotti, hanno accettato l’invito di Globeglotter, assistendo a “Leggo per te”. E a leggere per loro è stato l’attore salentino Ippolito Chiarello, che ne ha raccolto le numerose richieste, soddisfacendo poi il desiderio di ascoltare i brani tratti da opere di celebri autori. Qualche esempio? Erri De Luca, Emily Dickinson, Herman Melville, Fernando Pessoa, Carmelo Bene, Francois Truffaut.

Spazio pure a qualche momento toccante, come quando una spettatrice si è commossa con il reading dedicato alle pagine finali del romanzo Mille splendidi soli, scritto dall’americano di origine afghana Khaled Hosseini. In chiusura un Chiarello entusiasta per l’ottima riuscita dell’evento si è soffermato a parlare di letteratura con i presenti, tra i quali figurava anche il senatore Alberto Maritati. Degno corollario della splendida serata la consueta attività di bookcrossing approntata dalle ragazze del reading club di Trinitapoli.
Tanti, ancora una volta, i titoli distribuiti con questa originale forma di invito alla lettura (introdotta in Puglia proprio da Globeglotter), che per l’occasione prevedeva libri pendenti dai balconi e lasciati persino sui sedili di un autobus.Cala dunque il sipario su una manifestazione che, anche nell’edizione del decennale, non ha tradito le attese, centrando in pieno l’obiettivo di avvicinare la gente alla cultura attraverso iniziative ben organizzate e mai banali. Tra non molto si comincerà a lavorare su LibriAmo 2011. Globeglotter ci sta già pensando. E le idee non mancano.

 

 email2png