Blog

Blog

TRINITAPOLI Chi è Sabrina Fiorentino? Nata nel 1991, dopo la laurea in Farmacia e dopo aver lavorato per qualche anno durante la settimana nell’azienda milanese GUNA SPA e nei weekend in una farmacia, ha deciso di tornare a Trinitapoli dove ha dato il via, con la sorella Silvia, a “Sestre S.r.l.s.” che produce in un laboratorio di Canosa gli integratori alimentari SESTRE EnergySESTRE Colon e SESTRE Fert, approvati dal

TRINITAPOLI - Una serata di bella musica, di aneddoti divertenti e di poesie in dialetto “casalino” ha emozionato il numeroso pubblico accorso nel giardino della scuola elementare “Don Milani” per ricordare il poliedrico insegnante e poeta Peppino Lupo, scomparso un anno fa.

TRINITAPOLI - La direzione didattica della Scuola Elementare “don Milani”, in collaborazione con il Centro di Lettura Globeglotter, rende omaggio a Peppino Lupo, il maestro poeta, scomparso nell’agosto scorso, che ha insegnato 40 anni nell’istituto scolastico trinitapolese, di cui è stato anche vicario per più di un ventennio.

Giuseppe Beltotto

TRINITAPOLI - Chi è Giuseppe Beltotto, detto Peppino? Nato a Trinitapoli nel 1941, a 20 anni, dopo il diploma di Perito Industriale, va a Milano a lavorare nel settore metalmeccanico dell’ENI. Torna in Puglia dopo due anni e diventa capo reparto nello stabilimento Pignone Sud (gruppo ENI) di Bari.

Intervista a Savino Sarcina

TRINITAPOLI - Chi è Savino Sarcina? Nato a Trinitapoli nel 1941, ha incominciato a imparare il mestiere di falegname all’età di 7 anni quando, al mattino, frequentava con grande profitto le elementari. Presa la licenza, la maestra Tedeschi tentò invano di convincere i suoi genitori a fargli continuare gli studi ma la loro condizione economica non prevedeva studenti in famiglia.

TRINITAPOLI - Chi è Francesca De Pasquale, detta Cecchina? Francesca De Pasquale è nata a Trinitapoli nel 1933. Figlia di contadini, si è sposata con Nicola Catalano, coltivatore diretto, ed ha avuto 3 figli, 6 nipoti e 1 pronipote. Ha affiancato il marito nella conduzione dei terreni di famiglia ed ha diretto e soprattutto “animato” un deposito di prodotti agricoli.

 email2png