Comunicazione

Comunicazione

alicia-baladanIo disegno: racconto la mia vita con i disegni

Sono stata invitata a presentare Piccolo, grande Uruguay.
Il mio intervento sarà dunque concentrato su questo libro, su quello che c’è scritto e su quello che non c’è scritto. Parlerò della collana che lo ospita e sulle motivazioni che mi hanno fatto accettare il progetto. In fine, della mia esperienza riguardo all’autobiografia.

AntoniettaIo scrivo:dal gioco di parola alla produzione di testi

 

Abstract

L’incontro verterà essenzialmente sulle possibilità manipolative e creative che ogni singola parola offre agli apprendisti scrittori.

Si partirà dall’analisi del significato e del significante delle parole per giungere alla composizione di brevi testi. Molti dei giochi linguistici che saranno proposti sono preliminari per cogliere il senso del lavoro che ognuno degli iscritti al corso dovrà svolgere per conto proprio a casa. Le parole, vecchie e nuove, vanno conosciute per costruire il “pezzo d’arte”, il brano che risulterà unico dopo una miriade di rifiniture.

Tra i testi pubblicati dalla sottoscritta, sarà utilizzato in particolare “Giochi di Linguaggio”, editore Cappelli, Bologna 1993.

“Miò Scritto” Riscrivo la mia vita con parole nuove
Partirà a marzo l’inedito corso di scrittura creativa sulla biografia.

Miò scrittoIl corso si articolerà in 12 incontri di due ore, condotti da esperti di scrittura creativa, psicologi, scrittori, blogger e artisti. Si cercherà, insieme, di costruire una auto/biografia, partendo dalla magia creativa delle parole e dalle tecniche di composizione di un testo , di ascoltare  i racconti  delle “ vite degli altri” e di scrivere utilizzando abiti, cibi,citazioni, luoghi , momenti, brani musicali, film, foto. Pezzetti di un puzzle  da ricomporre e raccontare.

miviendascriverelogo

12 incontri per esercitare l’abilità della scrittura. «Mi vien da scrivere» - diranno tutti spontaneamente. Base di partenza: lo stimolo dei cinquesensi e l’uso dell’immaginazione attraverso le maggiori forme d’arte. Un foglio e una penna, poi, registreranno l’urgente bisogno di lasciareuna traccia di sé. I conduttori, ciascuno esperto della propria “materia-senso”  racconteranno le storie che si nascondono dietro unafotografia, una scultura, una scena di un film, un quadro, un pezzo musicale, una pietanza… Tutti conservano o nascondono una storia daraccontare. Queste storie formeranno la trama di un laboratorio da seguire con la penna in mano e una lampadina accesa nella testa.

Per partecipare al seminario è sufficiente saper leggere e scrivere. Gli incontri sono gratuiti per max 20 partecipanti. Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo. Mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con i dati personali e recapiti telefonici oppure recarsi in via Staffa 4 a Trinitapoli dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.30.

mi-vien-da-scrivere


Centro di Lettura Globeglotter

organizza


non mi viene la parola... come te lo posso dire?

NON MI VIENE LA PAROLA

Seminario sulla comunicazione verbale ed extra-verbale

 email2png