Home
/images/stories/libriamo2017/libriamo17_testata.jpg

Programma Globeglotter 2017

programma 17Programma Globeglotter 2017
Sfoglia il programma 2017

Rassegna teatrale

Rassegna teatrale A venerdì


Rassegna teatrale A venerdì 2016

Reading club

reading pixelReading club settantapagine

Il gruppo di lettura di Trinitapoli

Nel primo giorno d'estate, il Centro di Lettura Globeglotter ha avviato a Trinitapoli LIBRACITTA', un progetto che prevede la presenza di una piccola biblioteca libera e gratuita negli esercizi commerciali che vi hanno aderito. Ogni persona è autorizzata a sfogliare un libro e a portarselo via semplicemente sostituendo il romanzo prescelto con un proprio libro già letto.
L'idea è nata nel 2009 dallo statunitense Todd Bol, che aveva costruito una piccola casetta in legno con la scritta Free Books, collocandola nel cortile di casa. Da quel momento le casette si sono moltiplicate e ora sono diffuse in tutti i paesi del mondo. Allo stesso modo LIBRACITTA', che fonde nel suo nome le parole affini di libro e libertà, si basa su due concetti fondamentali: da un lato il vero e proprio contagio che una simile iniziativa può provocare, "infettando" sempre più attività commerciali, studi medici, supermercati, parchi, uffici, palestre e altri luoghi impensati e, dall'altro lato, la volontà di demolire l'immagine della biblioteca come luogo chiuso, selettivo, ordinato e silenzioso. È oltremodo incoraggiante essere testimoni dell'impegno da parte delle associazioni e dei privati a favore della promozione della lettura, soprattutto in un momento storico sfavorevole e in una cittadina come Trinitapoli in cui la biblioteca comunale funziona soltanto per 20 ore alla settimana e chiude per circa 4 mesi l'anno, proprio nel periodo in cui bambini e giovani sono più liberi di frequentarla. La biblioteca, quindi, non scompare bensì si allarga, apre tutte le sue porte e finestre, i condotti d'aerazione, gli archivi e gli scaffali, moltiplica i suoi punti d'accesso, smarrisce i confini. A quale scopo? Quello di raggiungere un numero sempre maggiore di persone, di età diverse e dagli interessi più disparati; quello di favorire lo scambio, il contatto e quindi il confronto all'interno della comunità; quello di solleticare l'interesse e la curiosità verso la cultura utilizzando un mezzo che colpisce per la sua semplicità e per la sua totale assenza di ostentata formalità e ritualità.

IMG 2002

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Potete trovare le scatole con i libri pronti ad essere scambiati da:

  • Boutique Shop 3 di Falcone Maria Lucia, Via Vittorio Veneto 43;
  • Parrucchiere Stile Donna di Mariella & Staff, Via Vittorio Veneto 54;
  • Farmachl di Nicoletta Russo, Via Aldo Moro 56;
  • Centro di Lettura GlobeGlotter, Via Staffa 4;
  • Banca Monte dei Paschi di Siena, Corso Garibaldi 57;
  • Erboristeria Sanitaria di Floro Raffaele, Corso Garibaldi 187/191.

BannerBook

Per informazioni

Contattaci